Management, semplicità e futuro: i consigli di lettura di Sinedi

Estate, tempo di libri. Se anche voi, come molti altri professionisti, vi state godendo in questi giorni il meritato riposo dopo mesi di intenso lavoro (o siete in procinto di farlo), può darsi che abbiate voglia di dedicarvi a qualche buona lettura, magari continuamente rimandata nell’ultimo periodo a causa del tempo sempre troppo tirato per riuscire a ritagliarsi uno spazio di riflessione e approfondimento.

Per chi, quindi, volesse trascorrere qualche pomeriggio o serata in compagnia di un buon volume, Sinedi ha selezionato tre titoli, agili e al tempo stesso profondi e ben documentati, per tornare al lavoro più consapevoli e preparati.

consigli lettura consulenza

1- L’action book del management

“Un anno con Drucker. L’action book del management. Un’idea al giorno” è un’articolata raccolta delle migliori suggestioni di Peter Drucker, universalmente considerato tra i padri del management moderno. Curato da Joseph Maciariello, professore alla Drucker School of Management della Claremont Graduate University, il testo contiene oltre 360 consigli sui temi del cambiamento, della digitalizzazione, dell’innovazione tecnologica, della gerarchia e della capacità di prendere decisioni.

2- La semplicità è potente

E’ difficile essere semplici: ma quando si è raggiunta una reale, onesta e positiva semplicità, il business vola. Questo, in buona sostanza, il messaggio di fondo di “Think simply. Il potere della semplicità” firmato da Ken Segall, ex direttore creativo di Apple.
Il libro è un vademecum imperdibile sul come diventare più semplici così da snellire l’organizzazione aziendale, attirare nuovi clienti, motivare i collaboratori e lasciare il segno nel contesto in cui si opera.

3- Come sarà il futuro?

Francesco Morace, sociologo di fama internazionale, illustra ne “I paradigmi del futuro. Lo scenario dei trend” il panorama di ciò che ci aspetta nei prossimi anni a partire dalle ricerche sociali e di mercato svolte dopo lo storico spartiacque dell’11 settembre 2001. Facendo riferimento a quattro paradigmi giocati sui binomi Unique&Universal, Crucial&Sustainable, Trust&Sharing, Quick&Deep, Morace categorizza il domani offrendo una versione “semplificata”, ma davvero puntuale, di ciò che sarà.

Sinedi augura a tutti voi una pausa serena e divertente e vi dà appuntamento con le sue comunicazioni sui profili LinkedIn e Facebook.

Photo credit: Ben White su Unsplash